Come ottenere il NIE per potere vivere e lavorare in Spagna

0
867

Sapete cos’è il NIE? NIE è un acronimo che sta per Número de Identidad de Extranjero ed è indispensabile averlo se si vuole vivere, lavorare o fare impresa in Spagna.

Averlo non è poi così complicato coma alcuni dicono, basta essere bene informati: non affidatevi a gente che su Facebook vi dice che si può avere solo se si è raccomandati! C’è infatti una legge che vi tutela (si tratta dell’Articolo 206 del Reglamento de la Ley Orgánica 4/2000 sui diritti e le libertà degli stranieri in Spagna e la loro integrazione sociale approvato dal Real Decreto 557/2011 del 20 aprile.)

Il NIE serve se stabilite con la Spagna, come dice la legge, dei rapporti di tipo economico, professionale o sociale. Questo significa che se vuoi avviare un’attività o risiedere in Spagna sarà necessario richiedere il NIE. Viceversa se viaggi in Spagna per turismo non è necessario richiedere il NIE, dato che è sufficiente la carta di identità italiana.

Il NIE si richiede presso la stazione locale della Policia Nacional (alcune città possono avere dei centri preposti solo a questo). Portate con voi la Carta di identità (o passaporto) in originale e fotocopia, la ricevuta della tassa amministrativa pagata (nel 2017 l’importo era di 9,45 €, il modello si può ritirare presso la Policia Nacional e si può pagare in banca), e infine il Modello EX-15 debitamente compilato

Scrivete nei commenti quale è stata la vostra esperienza nel richiedere e ottenere il NIE!

Per approfondire l’argomento e risolvere eventuali dubbi, verificate solo le fonti di informazione ufficiali:
Ministerios de asuntos exteriores y de cooperacion
Ministerio del Interior 
Cuerpo Nacional de Policia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here